Sannio Express 2019 – Il Treno storico

NEWS—-

25-26 APRILE NEI BORGHI DELLA FALANGHINA DEL SANNIO IN TRENO STORICO
Due giorni, con pernottamento, da Napoli e Caserta in treno storico. Giovedì 25 e venerdì 26 aprile alla scoperta del Sannio con la fermata eccezionale di “Sant’Agata de’Goti”, uno dei borghi più belli della Campania! Passeggiate in centro storico, degustazioni enogastronomiche, eventi, mercatini tipici e tanto altro.
Il treno storico partirà giovedì 25 aprile alle ore 9.00 dalla stazione di Napoli Centrale con fermate intermedie ad Aversa (9.25) e Caserta (9.41).
Scegli la tua meta nel Sannio e prenota il tuo weekend!

S.Agata de’Goti (fermata Frasso/Dugenta) con servizio navetta gratuito

Telese Terme (fermate varie per i borghi del Sannio Falanghina) tour delle cantine della Falanghina, visite culturali al Parco Jacobelli, Terme di Telese ed escursioni cicloturistiche

Benevento (visite culturali alla città Unesco) tour dei musei (Museo delle Streghe, Museo Egizio, Museo del Sannio), itinerari della Benevento Longobarda, eventi, concerti.

Pietrelcina (visite culturali al paese di Padre Pio) tour dei luoghi dove è nato il Frate delle Stimmate
e altri borghi del Sannio!

Il viaggio di ritorno in treno storico è previsto venerdì 26 aprile.
PER INFO SU EVENTI E TOUR PERSONALIZZATI – sannioautentico@cnabenevento.com oppure servizio Whatsapp 3474839812
PER PRENOTAZIONI HOTEL, BED AND BREAKFAST ED ALBERGHI – sannioautentico@gmail.com oppure servizio Whatsapp 3474839812
PER PRENOTAZIONI BIGLIETTI TRENO STORICO
Come acquistare i biglietti
E’ possibile acquistare i biglietti attraverso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e le self service in stazione, nelle agenzie di viaggio abilitate.
Adulto, andata e ritorno € 18,00
Ragazzo, andata e ritorno € 9,00
La tariffa ragazzo è destinata ai viaggiatori tra 4 e 12 anni non compiuti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate.

—————

 

2019: “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino

2019: Anno del turismo lento

SCOPRI IL SANNIO, VIAGGIA IN TRENO STORICO

Il 2019 è l’anno del turismo slow: ecco perché vale la pena salire a bordo del treno storico di Fondazione Fs alla scoperta dei borghi del Sannio e delle eccellenze enogastronomiche del territorio avvalorate dalla nomina a Capitale Europea del Vino 2019 di “Sannio Falanghina”. Trainati da locomotive diesel storiche, a bordo di carrozze “Centoporte” e “Corbellini” originali degli anni ’30 con possibilità di degustazioni a bordo e vendita di prodotti tipici “100& made in Sannio”.

L’Unione Nazionale Comuni comunità montane ha valutato che “il 2019 Anno del turismo lento è un ulteriore modo per valorizzare i territori italiani meno conosciuti dal turismo internazionale e rilanciarli in chiave sostenibile favorendo esperienze di viaggio innovative”. A cominciare dai treni storici a alta panoramicità, agli itinerari culturali, ai cammini, alle ciclovie. Con il “Sannio Express” vi aspettano esperienze uniche ed emozioni.  Sarà possibile gustare il meglio dell’enogastronomia, il vero “made in Italy” e godersi eccellenti degustazioni tra raffinati bianchi e generosi rossi, in compagnia di esperti sommelier o di sapienti produttori che vi condurranno in esperienze uniche in perfetta simbiosi con il territorio. Con il “Sannio Express” sarà possibile vivere gli eventi principali e godersi momenti di assoluto piacere e relax partendo comodamente in carrozza da Napoli, Salerno, Caserta e Avellino alla volta di Benevento e dei borghi più belli del Sannio.

A bordo delle carrozze storiche “Centoporte” e “Corbellini” per un tuffo nel passato ed un viaggio indietro nel tempo alla scoperta di un territorio unico nel suo genere!

Il treno turistico che parte dalla stazione di Napoli Centrale ferma alle stazioni di Aversa, Caserta, Telese Terme e Benevento con arrivo a nei borghi sanniti. Il treno turistico che parte da Salerno ferma a Mercato San Severino (Sa), Avellino e Benevento con arrivo nei borghi sanniti.
Per prenotazione di biglietti per gruppi o per info su eventi collaterali del territorio, su attività #esperenziali(#degustazioni #vini doc del Sannio, degustazione #torrone tipico, laboratori di #artigianato artistico etc.) e su cosa fare una volta scesi dal #treno storico inviare una mail, almeno tre giorni prima dell’evento in calendario, a sannioautentico@cnabenevento.com

I biglietti singoli sono in vendita su tutti i canali #Trenitalia, biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, sul sito www.trenitalia.com, e sull’app “Trenitalia” per dispositivi mobili. Sarà possibile acquistare i biglietti anche direttamente a bordo del treno, senza alcuna maggiorazione e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

CALENDARIO 2019

Domenica 3 marzo: IL TRENO DEL CARNEVALE (fermate evento Pontelandolfo e S.Croce del Sannio ed altri borghi della tratta storica per eventi legati alla tradizione carnevalesca dei borghi sanniti).

Rievocazione storica “La Pace” S.Croce del Sannio: Il fascino di una rievocazione storica che dura da 233 anni, una lunga scia di emozioni, che cavalcano i tempi delle invasioni saracene con l’epilogo della Pace. L’evento La Pace di Santa Croce del Sannio coinvolge un intero borgo e trasforma in un teatro a cielo aperto scorci, piazze e palazzi storici.

Altri eventi – Pontelandolfo (Tiro della Ruzzola del Formaggio).

Domenica 17 marzo: IL TRENO DEI SAPORI DI PRIMAVERA (fermata evento Benevento. Visite guidate alla città Unesco e percorsi esperenziali/degustazioni al Mercato della Terra del Sannio “Slow Food”)

Visite guidate a Benevento alla scoperta del patrimonio Unesco della città, percorsi esperienziali, degustazioni e laboratori del gusto. Il “Treno dei Sapori di Primavera” vi condurrà al “Mercato della Terra del Sannio”: non un mercato qualunque. I Mercati della Terra sono un progetto di Slow Food. Una rete di mercati, di produttori e di contadini, coerente con la filosofia Slow Food. Luoghi dove fare la spesa, incontrarsi, conoscersi, mangiare in compagnia. Un mercato gestito da una comunità, con valori e regole condivisi. Cibi e vini buoni per il palato, puliti per l’ambiente e giusti per la società. Solo prodotti locali e di stagione, presentati solo da chi produce quello che vende. Spazi per i più giovani, per l’educazione del gusto, per gli eventi. Prezzi equi, per chi compra e chi produce.

Altri eventi: Visite guidate a Pietrelcina, nei luoghi di San Pio.

Domenica 14 aprile: IL TRENO DEL CICLOTURISMO (fermata evento Telese Terme. Inaugurazione della Ciclovia della Falanghina ed altre attività connesse a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019).

Un treno speciale, in partenza da Napoli con una fermata/evento a Telese Terme dove verrà inaugurata la “Ciclovia della Falanghina”, un percorso per gli amanti delle due ruote nel cuore dei vigneti di “Sannio Falanghina” in occasione delle celebrazioni della “Capitale Europea del Vino 2019”. Possibilità di salire a bordo del treno storico con la bici e scendere alla fermata cicloturistica per godersi un’esperienza mozzafiato da abbinare al meglio dell’enogastronomia campana e italiana.

 

Giovedì 25 aprile – Venerdì 26 aprile: IL TRENO DELLA FALANGHINA DEL SANNIO (fermata evento Dugenta/Frasso Telesino e Telese Terme per eventi legati a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019).

Un ponte festivo in uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, S.Agata de’Goti, in occasione de “Il Simposio del Vino” nel nome della Falanghina del Sannio. I migliori vini del territorio degustati nello spettacolare scenario del borgo tufaceo saticulano.

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali); Benevento (visite guidate); Pietrelcina (visite guidate)

 

 

Domenica 19 maggio: IL TRENO DEL CICLOTURISMO E DELL’OASI WWF (varie fermate per cicloturismo. Fermata evento Campolattaro per escursioni all’Oasi WWF).

La festa dell’Oasi WWF di Campolattaro con possibilità di percorsi naturalistici, attività birdwatching, canoa, prodotti a km zero oltre a menù “100% made in Sannio” degli agriturismi della zona. Possibilità di percorsi cicloturistici (attivo servizio bici a bordo) tra paesaggi incontaminati ed autentici.

Altri eventi: Benevento (visite guidate Unesco e “Mercato della Terra del Sannio”)

Sabato 25 maggio e Domenica 22 settembre: IL TRENO DI S.PIO

In occasione del 25 maggio, data della sua nascita e 22 settembre (vigilia della ricorrenza della morte del Santo) viaggio in treno storico nei luoghi dove è nato S.Pio, il Frate delle Stimmate. Un percorso spirituale alla scoperta del borgo sannita dove S.Pio è nato ed ha vissuto i primi anni della sua vita. Dalla casa natale alla “morgia”, il Museo delle Reliquie, la Chiesa dei Cappuccini passando per la masseria di famiglia in contrada Piana Romana dove sorge l’olmo presso il quale il Santo ricevette le stimmate “invisibili” il 7 settembre 1910. Nella stazione di Pietrelcina, inoltre, una volta scesi dal treno storico, sarà possibile ammirare la panchina dove il giovane Pio Forgione si sedeva attendendo il passaggio del treno che lo conduceva in noviziato alla volta del borgo di Morcone: un itinerario che, grazie al treno storico, è possibile ripercorrere”.

 

Domenica 26 maggio e Domenica 2 giugno: IL TRENO DEI SAPORI DELL’ALTO SANNIO (varie fermate per i borghi di Pontelandolfo, Campolattaro, Morcone, S.Croce del Sannio, Sepino, S.Giuliano del Sannio).

I borghi dell’Alto Sannio in festa: percorsi naturalistici, fermate evento, eccellenze enogastronomiche in vetrina, agriturismi con menù tipici e tanto altro. Ogni borgo una proposta per un weekend da non perdere tra tradizione e gusto.

Domenica 16 giugno: IL TRENO DELLE JANARE E DEI LONGOBARDI (fermata evento PONTE/CASALDUNI per eventi legati a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019)

Alla scoperta dei borghi delle streghe e delle janare fino alla scoperta della storia dei Longobardi. Itinerari storico-culturali tra Benevento, San Lupo ed altri luoghi della tradizione tra riti magìci, rievocazioni storiche e visite guidate ai monumenti ed alle location legate a tradizioni millenarie. Per l’occasione non mancheranno degustazioni, visite alle cantine del “Sannio Falanghina” e percorsi culturali.

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali).

Domenica 28- Lunedì 29 luglio: IL TRENO DEL JAZZ FESTIVAL (fermata evento Pietrelcina per concerti del “Pietrelcina Jazz Festival”).

Viaggio in treno storico per assistere ad uno degli appuntamenti musicali estivi più importanti del territorio, che assicura grandi emozioni agli appassionati di jazz ed a tutti coloro che amano la musica di qualità. Anche quest’anno Pietrelcina si conferma tappa di prestigio nel circuito dei concerti jazz estivi, grazie al grande spessore musicale degli artisti che si esibiranno nelle varie location scelte per la manifestazione. Concerti gratuiti, tantissimi artisti, street parade, enogastronomia di qualità in una delle location più belle della Campania!

Venerdì 9 agosto – Sabato 10 agosto: IL TRENO DELLA FALANGHINA DEL SANNIO (fermata evento Telese Terme per manifestazione “Vinalia” di Guardia Sanframondi ed altre attività connesse a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019)

Uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati enogastronomici è “Vinalia” a Guardia Sanframondi. L’evento ha luogo nella caratteristica cornice del “cuore” antico guardiese, dove oltre trenta aziende danno vita a degustazioni che riguardano i vini ed altre eccellenze gastronomiche territoriali con la “Falanghina del Sannio” grande protagonista. Non mancheranno serate legate alla cultura, alla musica ed al divertimento con convegni, spettacoli, proiezioni e “Vinarte”, evento che seleziona una rosa di artisti che espongono le loro opere nei vicoli e nelle abitazioni in pietra dell’antico borgo durante tutte le serate della rassegna.  Imperdibile il percorso del gusto allestito nel centro storico del borgo, il percorso di educazione al vino con le degustazioni delle etichette sannite, le degustazioni professionali guidate, lo showcooking che raduna chef prestigiosi.

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali)

Sabato 24 agosto – Domenica 25 agosto: IL TRENO DELLA FALANGHINA DEL SANNIO (fermata evento Telese Terme per manifestazione “Festa del Vino” di Castelvenere ed altre attività connesse a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019)

Nel borgo degli enogastronauti, Castelvenere, per un weekend di qualità ed autenticità. L’evento prevede convegni, degustazioni, percorsi nelle cantine tufacee, workshop, laboratori, eventi musicali, visite guidate, una mostra mercato delle migliori produzioni agroalimentari ed artigianali del territorio. Le cantine locali, che accoglieranno gli enoturisti in Piazza San Barbato, faranno degustare le loro etichette tipiche, prodotte da vitigni storici: falanghina, aglianico, barbera, coda di volpe, piedirosso e agostinella. 

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali)

Sabato 31 agosto – Domenica 1 settembre: IL TRENO DELLA FALANGHINA DEL SANNIO (fermata evento Ponte/Casalduni per manifestazione “VinEstate” di Torrecuso ed altre attività connesse a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019)

In treno storico per un weekend alla scoperta di Torrecuso per “Vinestate”, la festa dedicata all’Aglianico del Taburno, che si pone l’obiettivo di dare visibilità all’intera produzione vinicola ed ai prodotti del territorio del Taburno, all’insegna delle degustazioni, dello spettacolo e degli approfondimenti sul mondo dell’enologia. Un appuntamento che celebra le etichette delle cantine del Taburno tra le più rinomate e apprezzate del territorio. Il centro storico si trasforma in un teatro a cielo aperto dove troveranno spazio tantissimi eventi, tutti con un unico comune denominatore: “territorio, tradizioni e produzioni enogastronomiche”

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali)

Sabato 7 settembre – Domenica 8 settembre: IL TRENO DELLA FALANGHINA DEL SANNIO (fermata evento Solopaca per manifestazione “La Festa dell’Uva e Sfilata dei Carri Allegorici” di Solopaca ed altre attività connesse a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019)

Weekend a Solopaca, caratteristico borgo della valle Telesina, che festeggia le sue uve che hanno consentito al vino di Solopaca di ottenere la denominazione DOC. Musica, cultura e gastronomia occupano le giornate solopachesi fino al momento clou, la sfilata dei carri, costruiti dai Maestri Carraioli e completamente rivestiti da chicchi di uva incollati uno ad uno che sfilano per le vie del borgo per poter essere ammirati e votati. Tutto intorno è un tripudio di festa e di sapori, con degustazioni di vino, stand gastronomici ed esposizioni di prodotti tipici e dell’artigianato locale.

Altri eventi: Telese Terme (piscine termali)

 

 

Sabato 12 ottobre – Domenica 13 ottobre: IL TRENO DELLE MONGOLFIERE E DEI SAPORI DEL SANNIO (fermata evento Fragneto Monforte per manifestazione “Raduno Internazionale delle Mongolfiere”).

Il più importante raduno organizzato nel Sud-Italia a cui partecipano ogni anno mongolfiere provenienti da tutta l’Europa e che riesce ad ospitare nel solo weekend oltre 50.000 visitatori provenienti da tutta Italia.  Funzioneranno stand gastronomici con prodotti tipici locali; ci saranno molte iniziative collaterali: musica, incontri, convegni, concorsi, tornei, sbandieratori, mostre

Domenica 20 ottobre e domenica 3 novembre: IL TRENO DEI SAPORI D’AUTUNNO ( varie fermate per i borghi di Pontelandolfo, Campolattaro, S.Croce del Sannio, Sepino, S.Giuliano del Sannio e Telese Terme per eventi connessi a “Sannio Falanghina” Capitale Europea del Vino 2019).

I borghi dell’Alto Sannio in festa: percorsi naturalistici, fermate evento, eccellenze enogastronomiche in vetrina, agriturismi con menù tipici e tanto altro. Ogni borgo una proposta per un weekend da non perdere tra tradizione e gusto.

Domenica 24 novembre: IL TRENO DEL TARTUFO DEL SANNIO (fermata evento “Chianche/Ceppaloni” per manifestazione “Tartufo al Borgo” a Ceppaloni).

In treno storico per degustare il prestigioso tartufo sannita a Ceppaloni, borgo che rientra nelle “Città del Tartufo” italiane. Artigianato, cultura, convegni, degustazioni, laboratori, mostre, tradizioni, musica e natura sono gli elementi che caratterizzeranno l’evento nel Castello e nel centro storico

 

Sabato 14 dicembre – Domenica 15 dicembre: IL TRENO DEL TORRONE E DEI SAPORI DI NATALE (varie fermate nei borghi del Sannio per eventi legati al Natale come mercatini natalizi, luci d’artista).

Un weekend dall’atmosfera tipicamente natalizia con fermata evento a Telese Terme per i mercatini di natale dei borghi e per assistere all’incantevole atmosfera di “Luci d’Artista” a San Lorenzello.

 

 

 

SEI UN TOUR OPERATOR? AGENZIA VIAGGI? GRUPPO ORGANIZZATO?

contattati per biglietti, info specifiche su eventi e organizzazione a – sannioautentico@cnabenevento.com